Home . Intrattenimento . Spettacolo . 'Cari amici vicini e lontani', Arbore celebra la radio

'Cari amici vicini e lontani', Arbore celebra la radio

SPETTACOLO
'Cari amici vicini e lontani', Arbore celebra la radio

Renzo Arbore (Adnkronos)

Nell'anno in cui si celebrano i Novant'anni della Radio, Rai1 ripropone il mitico "Cari amici vicini e lontani...", il programma che Renzo Arbore realizzò nel 1984, con la complicità di Riccardo Pazzaglia, Aldo Zappalà, Francesco Macchia e Bruno Voglino, in occasione del 60° anniversario della Radio italiana. Sei puntate sull'onda della nostalgia, che andarono in onda dal 30 ottobre al 4 dicembre di quell'anno con grande successo. Rai1 le ritrasmette dal primo agosto e venerdì 8 alle 23.05 andrà in onda la seconda imperdibile puntata di quel varietà entrato nella storia della Rai. A partire da Nunzio Filogamo, a cui è ispirato il titolo della trasmissione, viene ripercorsa la storia dell'avventura radiofonica, grazie anche alla partecipazione, di persona nel grande studio che fu allestito per l'occorrenza o attraverso le voci, le musiche o i filmati dell'epoca custoditi dalle Teche Rai, di chi aveva vissuto quella straordinaria avventura, da Pippo Barzizza a Carla Boni, da Sordi a Corrado, da Claudio Villa a Lelio Luttazzi. Lo stesso Arbore, gran cerimoniere in abiti di "bravo presentatore", si esibisce anche come clarinettista dei "Senza Vergogna" (la sua Orchesta italiana verrà molto tempo dopo), gruppo musicale formato, tra gli altri, da Gegè Telesforo, Massimo Catalano, Stefano Palatresi e Marcello Cirillo. Firmava la regia del programma Sandro Spina.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.
TAG: Arbore, Rai, Radio, Rai1