Cerca

Ricky Tognazzi, 60 anni tra cinema e tv: "Ma per il mio compleanno solo il romanticismo di Verona"

Il regista, lo passerò con Simona e mia figlia a Verona evocando Shakespeare e Romeo e Giulietta

SPETTACOLO
Ricky Tognazzi, 60 anni tra cinema e tv: Ma per il mio compleanno solo il romanticismo di Verona

Ricky Tognazzi (Infophoto)

Sessant'anni tra cinema e televisione e un compleanno da festeggiare. "Lo passerò con Simona (Izzo, ndr) e mia figlia in quel di Verona, evocando Shakespeare e Romeo e Giulietta in un atmosfera all'insegna del romanticismo". Ricky Tognazzi racconta all'Adnkronos il suo 'progetto' per i 60 anni, passati tra una pellicola e l'altra come attore e regista.


Tra i film che ha diretto ci sono 'Ultrà (1991)', 'La scorta' (1993), 'Canone inverso' (2000), 'Io no' (2003) e 'Tutta colpa della musica' (2011) fino ai più recenti film per la tv, 'Il caso Enzo Tortora - Dove eravamo rimasti?' (2012) e 'Pietro Mennea: La freccia del sud' (2015). Auguri speciali al regista, nato il primo maggio 1955, arrivano proprio dal protagonista della pellicola sul campione olimpico, Michele Riondino:

"Dopo aver saputo che con 'La freccia del sud' e la mia interpretazione abbiamo vinto il Premio 'Rodolfo Valentino', penso che non possa esserci modo migliore che invitare Ricky a festeggiare nella 'nostra' puglia, visto che lo considero un pugliese adottato", scherza Riondino parlando con l'Adnkronos. "Cosa gli farei mangiare? - riflette l'attore, impegnato nella direzione artistica del Primo Maggio di Taranto assieme a Roy Paci - Non posso che invitarlo qui per offrirgli prelibatezze locali". Una su tutte? "Gli farei mangiare i tubettini con le cozze alla tarantina".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.