Cerca

Settimo figlio per i Brangelina, la coppia adotta un orfano siriano

I due attori hanno ufficialmente avviato le pratiche

SPETTACOLO
Settimo figlio per i Brangelina, la coppia adotta un orfano siriano

Angelina Jolie and Brad Pitt arrive at the 81st Academy Awards in Hollywood on February 22, 2009. (UPI Photo/Phil McCarten) - Infophoto

Brad Pitt e Angelina Jolie stanno per allargare ulteriormente la loro numerosa famiglia. Secondo quanto riporta 'Radar Online', la coppia avrebbe ufficialmente iniziato le pratiche di adozione di un orfano siriano, che l'attrice, 40 anni, ha incontrato durante una visita in Siria nel suo ruolo di alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati. Secondo la fonte di 'Radar', durante il viaggio, Jolie avrebbe conosciuto tre fratelli orfani siriani che avevano perso la madre durante i bombardamenti, e il cui padre era stato catturato dai soldati.


'Angie', già mamma di sei figli, tre adottivi, Maddox, 14 anni, Pax, 11, Zahara, 10, e tre biologici, Shiloh, 9, e i gemelli Knox e Vivienne, entrambi di 7, voleva adottare tutti e tre i bambini, ma Pitt avrebbe rifiutato: "Passare da sei figli a nove sarebbe stato troppo - ha rivelato la fonte - e Brad era preoccupato dell'impatto che questo nuovo arrivato avrebbe avuto sugli altri bambini. Ma Angie non si è dispiaciuta. Sapeva che non avrebbe funzionato".

La coppia, sposata dall'anno scorso, ha deciso così di adottare solo uno dei tre fratelli. "Il processo di adozione è molto lungo - scrive 'Radar' - Dovranno passare almeno altri quattro o cinque mesi prima che il bambino venga portato negli Stati Uniti". La notizia sembra così confermare i rumors trapelati lo scorso febbraio, secondo i quali i Brangelina avevano intenzione di adottare un bambino siriano.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.