Cerca

Al Salone Margherita il debutto di '50 sfumature di Renzi'

SPETTACOLO
Al Salone Margherita il debutto di '50 sfumature di Renzi' /Foto

Ha debuttato ieri sera, al Salone Margherita di Roma, '50 sfumature di Renzi', lo spettacolo firmato da P ier Francesco Pingitore che ne cura la regia, con al centro la figura del premier, interpretato dall'attore comico Demo Mura. La pièce, che apre la stagione della storica sala romana, sarà in scena fino al 17 gennaio. Accanto al presidente del Consiglio, c'è la fedelissima Maria Elena Maria Elena Boschi, interpretata dall'attrice Manuela Zero. Tanti gli incontri di Renzi con i vari personaggi delle cronache d'oggi: da Matteo Salvini a Beppe Grillo, dalla Merkel a Luigi Di Maio fino all'ex sindaco di Roma Ignazio Marino e al Papa.


In scena, spiega all'Adnkronos Manuela Zero, viene "proposto un rapporto tra il premier Renzi e Maria Elena Boschi caratterizzato da una forte complicità in cui, però, tutti e due cercano di dominarsi a vicenda". E a vincere sembra essere proprio Boschi: "Rappresentiamo - racconta infatti Zero - Boschi come la dominatrice e Renzi come il dominato".

"Quando mi hanno proposto di interpretare Maria Elena Boschi - racconta ancora Zero - ho avuto qualche perplessità. Poi, seguendo il personaggio, ho capito che invece di fare un'imitazione ne avrei potuto fare una caricatura". Ad emergere, quindi, è "una caricatura di tutto quello che lei, nella nostra immaginazione, vorrebbe fare ma in realtà non riesce a fare. Il tutto è divertente perché ciò ci permette di osare molto". Boschi viene inquadrata "come una donna attraversata da momenti di contrasto tra la sua personalità molto forte e la sua immagine di donna sexy e vanitosa". Inoltre, nei momenti in cui "si lascia andare al legame con Renzi, la nostra Boschi parla romano e decide di essere più verace", conclude Zero.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.