Cerca

Tornano di moda le cassette, quando la musica dipendeva da quel nastro...

SPETTACOLO
Tornano di moda le cassette, quando la musica dipendeva da quel nastro...

Le musicassette, per chi è cresciuto negli anni Ottanta e Novanta, sono indimenticabili. Quei tentativi di riavvolgere con una penna il nastro impazzito, nella speranza che produca ancora un suono decente... Con l'arrivo del cd, e poi degli mp3, pensavamo di averle archiviate, invece - come si legge su 'Mail online' - gli appassionati di musica su entrambi i lati dell'Atlantico, come è già accaduto per i vinili, dopo 20 anni stanno tornando alle musicassette. Pare proprio infatti che le vendite negli Usa stiano aumentando a tal punto che la Recording Industry Association of America ha iniziato a monitorare le vendite.


Ci sono artisti come la giovane cantante inglese Marina and the Diamonds con 'Froot', l’idolo delle teenager Justin Bieber con 'Purpose' e Kanye West con 'Yeezus' che hanno già riprodotto i loro lavori su musicassetta. Anche i Green Day hanno lavorato perché 'Dookie' abbia la sua versione per cassetta.

A questo punto bisognerà anche ricominciare a produrre i mangianastri. Il monumentale Oxford English Dictionary aveva eliminato questa parola dall'edizione del 2011, forse dopo che la Sony nel 2010 ha smesso di produrre il Walkman. La Philips però non ha mai smesso in realtà di produrli e, spulciando qua e là, se ne trovano ancora in vendita almeno online.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.