Cerca

Oscar 2016, tutti i look migliori (e peggiori) del red carpet

SPETTACOLO
Oscar 2016, tutti i look migliori (e peggiori) del red carpet /Foto

Versace, Louis Vuitton, Gucci, Prada, Calvin Klein, Christian Dior. Ma soprattutto Giorgio Armani. Hanno fatto faville (e spesso scintille) le dive sul red carpet degli Oscar 2016. E tra abiti 'petalosi', ruches, balze, cristalli e trasparenze, sono molti i look che hanno meritato una statuetta e altri, invece, che meriterebbero di finire nel dimenticatoio. (Foto)


Da Oscar l'abito blu in seta e organza con balze plissettate e scollatura a V di Brie Larson disegnato da Alessandro Michele per Gucci e che ha già guadagnato il plauso della rete. L'attrice, che è stata premiata come miglior attrice protagonista per 'Room', ha lasciato tutti a bocca aperta accessoriandolo con una raffinata cintura con motivo floreale e perle. Splendida anche Alicia Vikander, premiata come miglior attrice non protagonista per 'The Danish Girl', che ha fatto il suo ingresso al Dolby Theatre di Los Angeles fasciata in un abito giallo canarino senza spalline custom made in taffetà di seta giallo ricamato con perline, specchi e cristalli argento e trasparenti. L'abito è stato realizzato da Louis Vuitton, griffe della quale Vikander è anche testimonial

Tante le celebs che hanno optato per il nero, non sempre però con successo, come Kate Winslet, avvolta in un abito in seta lamé nero senza spalline realizzato per lei da Ralph Lauren, o Jennifer Lawrence, in pizzo nero firmato Dior. Il 'non-colore' ha conquistato anche Kerry Washington in Versace, griffe che ha vestito anche Jennifer Garner, (sempre di nero) e Julianne Moore che ha scelto uno scenografico Chanel Haute Couture. Sempre in nero, ma senza lasciare il segno, Mindy Kaling in Elizabeth Kennedy, Gena Rowlands, Whoopy Goldberg, nel troppo ampio e troppo arricciato abito The Danes.

Sul red carpet in molti sembrano aver abbracciato la tendenza 'petalosa', dall'incredibile abito acquamarina Armani Privé di Cate Blanchett, interamente ricoperto da petali e boccioli, al monospalla lilla di Heidi Klum, in Marchesa, chiuso da due applicazioni floreali, (ma che non convince) fino al nero sfoggiato da Amy Poehler realizzato da Andrew Gn con farfalle e ramages floreali. E che dire della moglie di John Legend, Chrissy Teigen, radiosa futura mamma in un abito rosso di perline a motivo floreale di Marchesa o ancora, del papillon-dalia scelto da Jared Leto in total look Gucci?

Sono andate 'in bianco', invece, Rooney Mara in Givenchy Haute Couture by Riccardo Tisci, (promosso a pieni voti se non fosse per quellì'apertura sulla pancia) Lady Gaga, fasciata in una jumpsuit con strascico Brandon Maxwell, Priyanka Chopra in Zuhair Murad, Olivia Wilde in Valentino Haute Couture, Isla Fisher in Marchesa. A brillare - letteralmente - Saoirse Ronan, avvolta in un abito di paillettes verde e scollatura sulla schiene di Calvin Klein Collection, Charlotte Rampling, sofisticata in Armani Privé, Margot Robbie in Tom Ford, Daisy Ridley in Chanel Haute Couture.

Azzeccate anche le scelte di Emily Blunt, in attesa del secondo figlio in un rosa Prada impreziosito da cristalli, Charlize Theron che ha scelto uno scollatissimo rosso lacca a etichetta Christian Dior e Naomi Watts, che ha fatto centro in un abito senza spalline di Armani Privé. Tra i promossi anche molti uomini, dal premio Oscar 2015 Eddie Redmayne in Alexander McQueen al neo vincitore della statuetta come miglior attore protagonista Leonardo DiCaprio in Armani, fino a Jared Leto in Gucci, Alejandro González Iñárritu in Prada (premiato come miglior regista per 'The Revenant') e al piccolo Jacob Tremblay, protagonista al fianco Brie Larson di 'Room', vestito anche lui da Armani.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.