Cerca

Parietti, Leali e Galiena tra i 13 in gara a 'Ballando', mistero su Vacchi guest star

SPETTACOLO
Parietti, Leali e Galiena tra i 13 in gara a 'Ballando', mistero su Vacchi guest star

di Antonella Nesi


La conduttrice Alba Parietti, le attrici Giuliana De Sio, Martina Stella e Anna Galiena, gli attori Simone Montedoro e Christhopher Leoni, la giornalista televisiva Anna La Rosa, Fausto Leali per il mondo della musica, il campione olimpico di Judo Fabio Basile, il campione di rugby Martin Castrogiovanni, l'atleta paralimpico non vedente Oney Tapia reduce dalle imprese di Rio 2016, il modello Antonio Palmese e la modella Xenya. Sono loro, in linea con le indiscrezioni della vigilia, i 13 vip che in coppia con altrettanti ballerini professionisti si sfideranno nella nuova edizione di 'Ballando con le stelle', il talent show condotto da Milly Carlucci, al via sabato 25 febbraio nel prime time di Rai1 (con inizio alle 20.35) per la dodicesima edizione.

"Il cast è la vera differenza di ogni nuova edizione e i nuovi concorrenti sono emozionatissimi, tesi e impauriti in vista del debutto", ha detto la conduttrice. Così il partner di Martina Stella, Samuel Peron, l'ha già ribattezzata "ansiolin", Giuliana De Sio passa "dall'ansia alle lacrime e al terrore", Alba Parietti chiede "pietà nei giudizi" mentre l'imponente Castrogiovanni ha già perso 7 chili negli allenamenti.

Al fianco della Carlucci, l'inseparabile Paolo Belli, che tra swing ed ironia curerà con la sua band tutti i momenti musicali, e la giuria di esperti composta da Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Ivan Zazzaroni, Selvaggia Lucarelli e presieduta da Carolyn Smith ("quest'anno sarò più severa perché questo cast è top"). Anche se l'ultima parola sulle eliminazioni spetterà al pubblico con il televoto.

Ma nel programma esordiscono quest'anno sia la criminologa Roberta Bruzzone ("concessa in prestito da Bruno Vespa", ha scherzato Milly) nell'inedito ruolo di 'analista psicologica' delle performance dei ballerini e delle loro insicurezze, sia Valerio Scanu, che curerà l'aspetto social del programma dal 'dietro le quinte'. "Sarà il terzo conduttore, quello sul secondo schermo, dei computer, dei tablet e degli smartphone", ha spiegato la Carlucci. "Sarò l'occhio indiscreto, lo stalker dei concorrenti, andrò a intervistarli nei momenti meno adatti", ha assicurato Scanu.

La prima guest star che si cimenterà sabato con il ruolo di 'ballerino per una notte' è l'allenatore Roberto Mancini. Ma in una delle prossime puntate potrebbe arrivare anche la superstar del web Gianluca Vacchi. Sull'argomento Milly Carlucci mantiene però il mistero: "Non vi posso raccontare tutto anche sulle puntate che verranno. No comment", ha detto Milly. Che sulle indiscrezioni circa un suo malcontento per la coconduzione sanremese di Maria De Filippi (da sabato sua 'rivale' con 'C'è Posta per Te'), ha tagliato corto: "Di questo malcontento ho letto sui giornali. Io mi scoraggio solo per le cose che dipendono da me e che decido io".

"Non è la prima volta che un conduttore non Rai prende parte a Sanremo - le ha fatto eco il direttore di Rai1, Andrea Fabiano - e poi le cifre parlano chiaro: gli ascolti dei programmi della De Filippi sono in linea con quelli che ha sempre fatto. Sanremo non serve a questo, soprattutto per chi ha già quel livello di notorietà. Teniamo moltissimo a 'Ballando' che quest'anno è stato accompagnato verso il serale da una serie di nuove iniziative come 'Ballando on the road'. È uno dei programmi più consolidati e seguiti di Rai1", ha sottolineato Fabiano.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.