Home . Intrattenimento . Spettacolo . "Lele non è peggiorato, è un buon segnale"

"Lele non è peggiorato, è un buon segnale"

SPETTACOLO
Lele non è peggiorato, è un buon segnale

(Fotogramma)

Lele Spedicato è ancora in prognosi riservata, ma "non è peggiorato, e già questo è un segno positivo". E' quanto riferiscono all'Adnkronos dall'ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove il 37enne, chitarrista dei Negramaro, è ricoverato da ieri per una emorragia cerebrale. "E' in condizioni stazionarie, ha trascorso una notte tranquilla" precisano nell'ultimo bollettino della struttura sanitaria, dove seguono costantemente l'evolversi del quadro clinico. "I parametri vitali del paziente risultano buoni" concludono.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.