'Centomila volte', il debutto di Ivan Bentivoglio come autore

SPETTACOLO
'Centomila volte', il debutto di Ivan Bentivoglio come autore

E' 'Centomila volte' il brano che segna il debutto come autore di Ivan Bentivoglio nella vetrina del Festival di Sanremo 2019. Già disponibile in ascolto sulla piattaforma Raiplay e appena uscito per Sony Music negli stores digitali ‘Centomila volte’ è interpretato da Einar Ortiz, cantante italocubano fra i 24 nomi, appena annunciati dal direttore artistico Claudio Baglioni, che si contenderanno i 2 posti disponibili per gareggiare a febbraio con i big.


Bentivoglio, tra i finalisti dell’Edizione 2018 di ‘Amici’ di Maria De Filippi (con Carmen Ferreri, Biondo e il vincitore Irama), ha ventidue anni, è torinese, residente a Moncalieri, dove ha uno studio di registrazione. Ex leader dei Vànima (con cui ha pubblicato anche un paio di inediti in una raccolta distribuita dalla major Universal Music Italia, e partecipato in passato alle selezioni di ‘Sanremo Rock’) Bentivoglio ha firmato, quindi, l’inedito con cui Einar si giocherà l’accesso al Festival di Sanremo a febbraio.

"Sono davvero felice di poter collaborare con firme di prestigio del livello di Tony Maiello e Kikko Palmosi, che tanti successi hanno regalato ad artisti di primo piano quali Alessandra Amoroso, Benjii & Fede, Modà, Laura Pausini, Francesco Renga, Giorgia e Marco Mengoni - esordisce Bentivoglio - Auguro a Einar tutto il successo che merita, con la speranza di ritrovarlo in gara anche fra i protagonisti del Festival di Sanremo 2019, accanto ai big". Bentivoglio, polistrumentista e arrangiatore, proprio in questi giorni ha siglato un’altra collaborazione con il paroliere torinese Gae Capitano, già vincitore del ‘Premio Lunezia’ e fra i gli hitmaker di Fabi-Silvestri-Gazzè e di Ilaria Porceddu, fra le stelle di ‘X Factor’ delle passate edizioni.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.