'Battute copiate', accusa di Striscia ad Adrian. Poi la retromarcia

SPETTACOLO
'Battute copiate', accusa di Striscia ad Adrian. Poi la retromarcia

Striscia la Notizia punzecchia Adrian, il cartoon di Adriano Celentano. "Ha copiato la battuta" dicono Ficarra e Picone, mostrando la clip in cui Nino Frassica dice a un'aspirante showgirl: "Sa cantare? Recitare? Ballare? Presentare? Allora è perfetta per la televisione". "In molti ci avete segnalato questa battuta - denunciano durante il tg satirico di Antonio Ricci - che è uguale a quella che Pucci fece con Alessia Marcuzzi nel presentare il suo Big Show". "Certo che dopo 10 anni c'era da aspettarsi un po' di originalità da Celentano" conclude Ficarra, alludendo al flop delle prime trasmissioni, segnato dal crollo di ascolti.


In serata la replica del comico in un video inviato a Striscia: la battuta, spiega, non è copiata ma datata. Risalirebbe infatti a un vecchio programma radio di Frassica insieme a Simone Cristicchi - 'Menomale che c'è Radio 2" -, datato 2011. "Diamo a Nino quel che è di Nino", la replica con retromarcia di Ficarra e Picone, che chiedono però a Frassica di trovare "battute un po' meno vecchie".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.