Choupette, la gatta 'ereditiera' di Karl Lagerfeld

SPETTACOLO
Choupette, la gatta 'ereditiera' di Karl Lagerfeld

(Fotogramma)

"Mi dispiace per la tua perdita", "cerca di essere forte", "se ne è andato ma ti guarda dall'alto" e, poi, "lo sai che non sei sola". E la micia Choupette, proprio, sola non lo è, almeno, sui social. I suoi 122mila follower su Instagram abbracciano virtualmente la gatta birmana di 7 anni dello stilista Karl Lagerfeld nel giorno della morte del suo 'papà umano' di 85 anni a Parigi. "Non avrei mai pensato che mi sarei innamorato di una gatta" aveva detto annunciando che avrebbe lasciato una parte dell'eredità a chi si prenderà cura della micetta. "Mi piacerebbe adottarti" scrive qualcuno sperando forse di condividere la sua fortuna, ma la gattina ha già chi si occupa di lei. Oltre che influencer, Choupette è stata anche protagonista di un libro, di un blog, di un calendario e di una serie limitata di peluche della maison Steiff in vendita su Amazon a 579 euro l'uno.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.