Cerca

Luke Perry colpito da ictus

SPETTACOLO
Luke Perry colpito da ictus

(Foto Fotogramma/Ipa)

Luke Perry ha avuto un ictus. L'attore, conosciuto per il ruolo di Dylan McKay in Beverly Hills 90210, è attualmente ricoverato in ospedale si legge su Tmz. Non è chiaro quale sia la sua condizione in questo momento.


L'attore 53enne, conosciuto anche per aver interpretato Fred Andrews, il padre di Archie (KJ Apa) nella serie 'Riverdale' aveva girato di recente alcuni episodi a Los Angeles. I paramedici avrebbero risposto alla chiamata di Luke a Sherman Oaks intorno alle 9.40 (ora locale). L'attore è stato immediatamente portato nell’ospedale più vicino e sarebbe stato messo in coma farmacologico. Quando i paramedici sono arrivati a casa, era reattivo e parlava ma poi le sue condizioni sono peggiorate.

L'ictus di Luke Perry arriva proprio nel giorno in cui la Fox ha annunciato un reboot della serie che lo ha reso celebre negli anni Novanta nella prossima estate: in cantiere ci sono 6 nuovi episodi.

Commovente il post pubblicato su Instagram da Shannen Doherty, l'attrice che nella serie tv creata da Aaron Spelling e Darren Star interpretava la fidanzata di Dylan, Brenda Walsh: una foto di loro due abbracciati ai tempi in cui Beverly Hills 90210aveva conquistato il pubblico di tutto il mondo. "Non esistono parole per esprimere ciò che sto sentendo. Diciamo tutti una preghiera per una sua pronta guarigione", scrive Ian Ziering, Steve Sanders nella serie, che sul suo profilo Instgram posta una foto in bianco e nero mentre dà un bacio a Perry.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.