Addio a Mario Marenco

SPETTACOLO
Addio a Mario Marenco

(Fotogramma)

E' morto stamattina al Policlinico Gemelli di Roma l'attore e autore Mario Marenco. Marenco, 85 anni, era ricoverato da qualche giorno. L'attore, che era anche architetto e designer, ha legato la sua carriera prima radiofonica e poi televisiva a Renzo Arbore, realizzando con lui e Gianni Boncompagni 'Alto Gradimento', e poi praticamente tutte le trasmissioni televisive di Arbore, da 'L'altra domenica' a 'Indietro tutta!'. Ad Arbore Marenco era legatissimo anche perché nati entrambi a Foggia.


A dare alla stampa la notizia della scomparsa è stato proprio Renzo Arbore. Marenco è entrato nell’immaginario collettivo con personaggi indimenticabili: il colonnello Buttiglione, la Sgarambona, Riccardino, l'astronauta spagnolo Raimundo Navarro, il dottor Anemo Carlone, il professor Aristogitone, Verzo, Ida Lo Nigro, il poeta Marius Marenco e molti altri.

Arbore: "Sono sotto choc"

Nato a Foggia il 9 settembre 1933, Marenco si era laureato in architettura nel 1957 all'Università di Napoli, ottenendo poi borse di ricerca a Stoccolma e Chicago. Nel 1960 aveva aperto un atelier di architettura e design, lo Studio Degw con sede a Roma, collaborando con le più importanti case automobilistiche italiane per la realizzazione dei loro stand espositivi.

Prima del debutto in televisione nel 1972 con Cochi e Renato ed Enzo Jannacci nel programma 'Il buono e il cattivo', si era fatto conoscere nel 1970 con il programma radiofonico 'Alto gradimento' scritto con Giorgio Bracardi e condotto proprio da Arbore e Boncompagni. Era stato poi Mr Ramengo ne 'L'altra domenica', strampalato inviato che dopo ogni reportage urlava "Carmine!". E ancora aveva animato i programmi 'Odeon' e 'L'uovo e il cubo'. Negli anni ottanta aveva partecipato a diverse trasmissioni televisive, tra cui 'Sotto le stelle' (di Magalli, Minellono, Marenco e Boncompagni) dove si è prodotto nel Prof. Aristogitone e in diversi altri sketch, e 'Indietro tutta!' dove ha interpretato il personaggio del bambino Riccardino.

Era stato anche attore cinematografico portando i suoi personaggi sul grande schermo, in film come 'Il colonnello Buttiglione diventa generale', 'Il pap'occhio', 'I carabbinieri', 'Vigili e vigilesse', 'FF.SS cioè che mi hai portato a fare sopra a Posillipo se non mi vuoi più bene?'. Con Rizzoli aveva pubblicato diversi libri umoristici tra cui 'Lo scarafo nella brodazza', 'Dal nostro inviato speciale', 'Los putanados', 'Stupefax' e 'Il cuaderno delle poesie'.

Nel 2006 si esibì in coppia col performer Nicola Vicidomini. Sempre con quest'ultimo, nel 2007 ha curato la codirezione artistica della rassegna Salvaguardia Testa Festival a Roma. Nel 2015 Marenco era entrato nel cast di 'Programmone', il programma radiofonico ideato e condotto da Nino Frassica, in onda su Radio 2. Nella trasmissione del comico siciliano Marenco si era segnalato per la sua partecipazione straordinaria.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.