Cerca

Dai Pink Floyd a Sgarbi, Olimpico di Roma vara stagione 2019-2020

SPETTACOLO
Dai Pink Floyd a Sgarbi, Olimpico di Roma vara stagione 2019-2020

Pink Floyd Legend, la storica band che accompagna live 'Shine. Pink Floyd Moon', lo spettacolo in scena al Teatro Olimpico, la prossima stagione, firmato da Micha van Hoecke.

Vittorio Sgarbi e il genio di 'Raffaello', Micha van Hoecke con l'omaggio ai Pink Floyd, il debutto di Teo Mammuccari, Enzo Iacchetti e Pino Quartullo, la Compagnia della Rancia con 'Greese' accanto al ritorno dei Momix con 'Alice', del duo Solenghi- Lopez, di Maurizio Battista e del tango di Miguel Angel Zotto (tutto esaurito la scorsa stagione con sold out e file al botteghino). Presenta a Roma la nuova stagione del Teatro Olimpico che riafferma il valore dello spettacolo dal vivo, momento di crescita culturale e sociale, spazio di confronto e trasformazione.


Per il 2019- 2020 è stato scelto il claim 'Live in Rome' sotto il segno della creazione, della diversità e della molteplicità delle proposte artistiche. Sempre sotto il segno dell'eccellenza. "Programmare una nuova stagione - ha dichiarato Lucia Bocca Montefoschi - significa emozionarsi, mettersi in viaggio, verso mete da scoprire e verso luoghi amati o sconosciuti. Anche in questo cartellone - ha spiegato - abbiamo mantenuto la tradizionale varietà̀ delle proposte, legate insieme dal desiderio di leggerezza, troppo trascurato nella nostra quotidianità̀ e dall' aspirazione che ognuno di noi conserva verso la poesia e la magia del palcoscenico. Obiettivo, trascinarci verso mondi diversi".

Apertura il 26 settembre con 'Che disastro di Commedia'. Una parodia della mise en scene di stampo inglese. La versione italiana di 'The Play That Goes Wrong' torna in teatro per la sua terza tourné́e nazionale. Dal 3 ottobre in scena 'Gente di Roma', sconcerto in due tempi e uno special. Sul palco l'Orchestraccia con musica dal vivo e teatro che si fondono grazie alla presenza di musicisti, cantanti e attori con un repertorio di canzoni e testi editi e non.

Roma Europa Festival farà tappa al Teatro Olimpico con William Forsythe e lo spettacolo 'A Quiet Evening of Dance' (30 ottobre), mentre novembre sarà il mese 'dark' con il musical 'Sweeney Todd', dal 5 novembre. Il diabolico barbiere di Fleet Street opera teatrale nata nel 1842 e arrivata al cinema nei primi del 900, giunge al Teatro Olimpico nella forma d'arte che le ha dato la massima notorietà̀, il musical, diretto per l'occasione da Claudio Insegno. In cartellone anche 'L’esorcista', adattamento teatrale tratto dal film di William Friedkin e affidato alla messa in scena di Alberto Ferrari.

Al Teatro Olimpico farà capolino, a marzo, un omaggio a Pino Daniele. E ha spiegato ancora Lucia Montefoschi: "Il pubblico del Teatro Olimpico ha l’abitudine di scegliere nel suo abbonamento gli spettacoli che preferisce. Consideriamo questa libertà̀ di scelta tra generi diversi e tra una grande offerta una vera opportunità̀ che ci spinge a fare sempre meglio senza fermarci! Stupirsi, immedesimarsi, divertirsi, vivere dei bei momenti, questi sono gli obiettivi di un viaggio verso la nuova Stagione 2019/2020".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.