Cerca

L'Ensemble Mare Nostrum in 'Amor di Roma'

SPETTACOLO
L'Ensemble Mare Nostrum in 'Amor di Roma'

Domenica prossima, 24 novembre, alle 11 l'Ensemble Mare Nostrum proporrà un nuovo percorso nella musica barocca del Seicento Romano, dal titolo 'Amor di Roma'. Il concerto avrà luogo nel Teatro Sala Umberto, in occasione dell'apertura della rassegna di concerti 'Domenica Classica', sotto la direzione artistica di Lorenzo Porta del Lungo. La rassegna ormai pluriennale dell'Associazione Suono e Immagine Onlus è volta con i suoi matinée musicali alla riscoperta di tesori della storia della musica classica.


'Amor di Roma' è un viaggio sentimentale per le strade di una Roma senza tempo, attraverso la musica di Alessandro Stradella. Le più belle arie per soprano tratte da Oratori e Opere del compositore, alternandosi con le triosonate per due violini e basso continuo, tracciano un percorso attraverso generi e sonorità particolari proprio degli ultimi decenni del Seicento Romano.

Il concerto propone, tra l’altro, due vere chicche: un'aria tratta dall’Opera 'Amare e Fingere' inedita e recentemente attribuita a Stradella dal musicologo Arnaldo Morelli e una vera Hit del XVII Secolo, 'il lamento di Susanna' tratto dall'oratorio 'La Susanna'. Fanno parte dell'Ensemble Mare Nostrum Cristina Fanelli (soprano), Gabriele Pro (violino I), Matteo Anderlini (violino II), Jadran Duncumb (tiorba), Lucia Adelaide Di Nicola (clavicembalo) e Andrea De Carlo (viola da gamba e direzione).



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.