Cerca

I 'Beatbox' riportano sul palco i Beatles

SPETTACOLO
I 'Beatbox' riportano sul palco i Beatles

Lunedì 10 febbraio al Teatro Olimpico di Roma 'The Beatbox' presentano 'The Beatles Live Again'. Molto più che un semplice tributo ai Beatles, la performance dei Beatbox si propone di far rivivere l’energia e il fascino del mitico quartetto di Liverpool. Per ottenere il risultato desiderato nulla è stato lasciato al caso: dalla strumentazione, identica a quella usata dai Beatles nei loro storici concerti, ai vestiti, confezionati su misura dalla stessa sartoria che li creò per la tournée americana dei Fab Four.


A dare vita a questo progetto i quattro musicisti Marco Breglia, Jacopo Finazzo, Filippo Caretti e Federico Franchi, che vantano collaborazioni con i grandi nomi del pop italiano. Uno show che attraversa i ricordi e le scoperte di più generazioni, con esecuzioni fedelissime a quelle originali, per riscoprire l’entusiasmo e la positività dei mitici anni ’60. La scaletta ripercorre i grandi successi da i primi successi al Cavern Club di Liverpool fino ai capolavori che hanno preceduto lo scioglimento della band nel 1970. I Beatbox ripropongono fedelmente le hit della loro discografia con accuratezza esecutiva, restituendo all’ascoltatore l’impatto sonoro e soprattutto vocale del leggendario quartetto.

Reduci da un tour che ha visto toccare diversi paesi come Francia, Belgio, Russia, Germania, Romania e Svizzera e sempre ospiti d’onore nei più importanti Beatles Day europei come Genova, Bellinzona, Sanremo, Salso Maggiore, i BeatBox radunano un pubblico non solo 'over 30', ma anche folte schiere di giovanissimi che hanno mandato ai primi posti della classifica l’ultimo cofanetto dei loro successi.

Due ore di concerto sempre al top con i grandi classici del repertorio Beatles. Love me do, She loves you, A hard day’s night, Yesterday, Yellow Submarine, Hello Goodbye, Hey Jude, Come together, Let it be, Get Back, per citare alcune hit della performance, ma anche vere chicche per appassionati come In my life, Girl, Norwegian wood e tante altre.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.