Cerca

'Fratacchioni e lanciafiamme': sui social spopola parodia di De Luca

SPETTACOLO
'Fratacchioni e lanciafiamme': sui social spopola parodia di De Luca

Sembrerebbe la consueta quanto attesa conferenza stampa di Vincenzo De Luca, governatore della Campania, sull’emergenza sanitaria. E, invece, 'questo' De Luca (interpretato da Gennaro Calabrese) vuole parlare di una nuova emergenza: i cuori infranti. E' il nuovo video parodia dei CereBros che, appena uscito, sta riscuotendo grande successo sui social complice anche la popolarità del presidente campano. In un’Italia che prova a ripartire e a riconquistare una parvenza di normalità, Vincenzo De Luca si trasforma in un guru dell’amore e fa sentire la voce dei cittadini, mettendo al centro di questo primo 'sketch-dibattito' uno dei più comuni e profondi dilemmi di sempre: esiste l’amicizia tra uomo e donna?


E tra 'fratacchioni', 'cinghialotti' e 'lanciafiamme', il 'guru-presidente' dispensa consigli con la consueta schiettezza, lasciando in realtà poche speranze d'amore ai malcapitati utenti. Scritto e diretto da Berardino Iacovone, il video è stato realizzato con la partecipazione del comico e imitatore Gennaro Calabrese e dell’attrice Carolina Eminente, corredato dalle animazioni di Chiara Rigoli e prodotto dalla RestArt Production di Stefano Bacchiocchi. La nuova rubrica #LaPostaDelCuore andrà avanti per molto, con la reale possibilità di scrivere al 'Presidente' a lapostadelcuore@thecerebros.it.

'CoVmorra' e 'Papà', voglio tornare a casa' sono due recenti grandi successi della factory, con milioni di views in rete. Ora i The CereBros tornano a divertire il mondo dei social con uno sguardo ironico e leggero sulla realtà di tutti i giorni. The CereBros è una Social Factory che si occupa di ideare, produrre e distribuire contenuti video virali sui principali social network e piattaforme multimediali. La direzione creativa del collettivo artistico è affidata al web creator Berardino Iacovone e può contare su un ampio cast artistico e tecnico che strizza l’occhio al cinema.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.