Cerca

Palinsesti Sky con Muccino seriale, 'Pekin Express' e fiction su Totti

SPETTACOLO
Palinsesti Sky con Muccino seriale, 'Pekin Express' e fiction su Totti

di Antonella Nesi


L'esordio nella fiction televisiva di Gabriele Muccino, che firmerà la sua prima serie tv, una saga familiare che è il 'reboot' del suo film di successo 'A casa tutti bene', l'attesissima 'Speravo de morì prima' (il geniale striscione apparso all'Olimpico nel giorno dell'addio alla Roma ha sostituito il titolo provvisorio 'Un Capitano'), la serie su Francesco Totti con Pietro Castellitto nel ruolo dell’ex capitano della Roma e sul fronte dell’intrattenimento l'approdo su SkyUno di 'Pekin Express', titolo originale del format di Banijay trasmesso negli ultimi anni su Rai2 con titolo di 'Pechino Express'. Sono alcune delle novità dei palinsesti Sky della prossima stagione, che abbondano di grandi autori, registi di fama internazionale, campioni dello sport, stelle del cinema e che sono stati presentati oggi in una videoconferenza dal management del gruppo con la partecipazione 'da remoto' di diversi dei talent coinvolti e la conduzione di Enrico Papi.

'Speravo de mori' prima', Totti-Castellitto e la dieta per fiction

Una stagione all’insegna dello slogan "Back to Next" ("ritorno al futuro"). "Abbiamo scelto questo claim - ha detto Maximo Ibarra, Ceo di Sky Italia - perché oggi ancora di più dobbiamo essere un’azienda proiettata al futuro. In questo periodo siamo di fronte a moltissime trasformazioni che riguarderanno il modo in cui intendiamo la tecnologia". Tra i progetti originali di serie tv, oltre all'esordio in tv di Muccino e alla serie su Totti, diverse altre novità assolute sono in arrivo nei prossimi mesi: da 'Petra' con un’inedita Paola Cortellesi nei panni di una detective diretta da Maria Sole Tognazzi ai giovani protagonisti di 'We are who we are' di Luca Guadagnino, dall’antica Roma dell’epico racconto firmato Matteo Rovere con 'Romulus' a 'Cops – Una banda di poliziotti' con Claudio Bisio e molti altri volti della commedia italiana. Aspettando 'Anna' di Niccolò Ammaniti, 'Domina' con Kasia Smutniak e un grande cast internazionale, i fratelli D’Innocenzo al lavoro sulla loro prima serie tv e l'esordio televisivo del rapper Salmo, produttore creativo e musicale nonché attore di 'Blocco 181'. Una forza produttiva che è anche europea con Sky Studios, attualmente al lavoro su oltre 50 progetti in tutto il Vecchio Continente ("la parte italiana è molto importante", ha detto Ibarra), e a cui si aggiungono i più quotati titoli internazionali Hbo e Showtime in onda su Sky Atlantic.

Sul fronte dell’intrattenimento, oltre alla importante new entry di 'Pekin Express' ("un format di successo che entrerà a far parte dell’offerta di Sky", ha sottolineato Ibarra), tornano i format più seguiti: 'X Factor', 'MasterChef', '4 Ristoranti', 'Family Food Fight' e 'Italia’s Got Talent'.

Novità anche per il cinema che, oltre ai titoli di Universal e di Sony Pictures, potrà contare da gennaio 2021 anche su quelli di Warner Bros e sul meglio del cinema italiano, grazie alle produzioni Vision Distribution, Medusa e Rai Cinema. "Abbiamo l’offerta più importante che esiste in Italia", ha detto soddisfatto Ibarra.

Notevoli anche le produzioni in cantiere per Sky Arte che continuerà a valorizzare il patrimonio artistico nazionale e internazionale con grandi produzioni originali che, nella prossima stagione, vedranno protagonisti Raffaello, Botticelli e Pompei.

Ampia anche la proposta di Sky Sport, con una programmazione che spazia dal calcio italiano a quello internazionale, con Serie A, Premier League, Bundesliga, Champions League, Europa League, verso Euro 2020 del prossimo giugno. E poi i motori con in primo piano Formula 1 e MotoGP, oltre a tennis, Nba e il ritorno della Mlb. "Gli eventi live ci sono mancati tantissimo", ha sottolineato Ibarra.

Sulla scia di quanto avvenuto anche durante i mesi di emergenza sanitaria per garantire un’informazione accurata e tempestiva alle famiglie italiane, il prossimo sarà un anno di grandi appuntamenti anche per l’informazione di Sky Tg24, forte anche delle sinergie con Sky News e l’area news del gruppo Comcast. Non solo notizie, ma anche inchieste, reportage, analisi e interviste. Dopo aver trasmesso durante il lockdown il primo telegiornale interamente realizzato da casa, nella prossima stagione Sky Tg24 si appresta a seguire due appuntamenti importantissimi per l’Italia e il mondo: le Elezioni Regionali e le Presidenziali Usa.

Un'offerta che sarà fruibile come, quando e dove si preferisce, on demand o con Sky Go, o per chi sceglie lo streaming con Now Tv. E che grazie alla novità di Sky Wifi, il servizio ultra broadband lanciato da poco in 124 città, e all'esperienza di visione unica offerta da Sky Q, sarà godibile da tutte le famiglie con una qualità sempre maggiore.

Novità in campo anche per l’offertafree di Sky, sul digitale terrestre, con i canali Tv8 e Cielo, con tante produzioni originali e show innovativi, come il nuovissimo 'Name that tune – Indovina la canzone' e i programmi d’informazione lanciati da poco, 'Ogni Mattina' e 'Tg8'.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.