Cerca

Gregoraci replica a Briatore: "Signori si nasce non si diventa"

SPETTACOLO
Gregoraci replica a Briatore: Signori si nasce non si diventa

(Fotogramma/Ipa)

"Sono veramente dispiaciuta di leggere certe affermazioni. Abbiamo un figlio. Lui dice sempre che vuole proteggerlo e poi fa quel tipo di dichiarazioni. Così non lo protegge per niente. Basta, basta. Signori si nasce, non si diventa. Puoi avere tutti i soldi che vuoi". Elisabetta Gregoraci, durante la puntata del Grande Fratello Vip di ieri sera, risponde punto per punto alle dichiarazioni rilasciate dal suo ex marito Flavio Briatore in un'intervista a 'Il Fatto quotidiano'. Una intervista nella quale l'imprenditore ha detto tre cose in particolare a cui Elisabetta Gregoraci ha risposto punto per punto con sobrietà, sebbene sulle prime abbia detto a mo' di sfogo: "Ma io qui vomito di tutto, poi vediamo se veramente lui fa il fenomeno così. Mi sono anche trattenuta e sono stata una signora per anni".


La prima: Elisabetta "passava in Sardegna due mesi l'anno, aerei privati, a Montecarlo 1000 mq di casa, a Londra 1.500 mq di casa, la casa a Roma che le ho comprato, l'autista", ha detto Briatore nell'intervista che le è stata letta durante il Gf Vip ieri sera. "Quando ho conosciuto Flavio Briatore lui aveva già tutto questo e cioè casa a Londra, casa a Montecarlo e il mese in Sardegna e automaticamente, quando io ho deciso che la mia storia con lui stava per finire, tutte queste cose non le ho pretese e le ho perse, tranne che passare 15 giorni l'anno con mio figlio in vacanza, perché mi spetta. Poi che lui abbia una casa in Sardegna e risparmi anche i soldi dell'Hotel e io abbia piacere a stare in casa sua in Sardegna cosicché mio figlio abbia un 'nido' è un altro paio di maniche. I panni sporchi si lavano in casa, però bisogna sempre essere onesti e sinceri! Dire sempre la verità".

La seconda: "Non dico quanto le passo al mese, ma non è obbligata a fare qualunque cosa per vivere, tagliare i nastri alla Fiera della castagna a Reggio Calabria", ha sottolineato Briatore. "Esatto. Mi spiace dire che, subito dopo la mia separazione, uscirono delle notizie sul fatto che io avevo preso tante cose. Beh non è assolutamente vero".

La terza: "Se a 40 anni vuole andare al Grande Fratello e stare con i ragazzini, se questo per lei è affrancarsi ok, ma allora potrebbe rinunciare a quello che le passo e dimostrare davvero di essere autonoma", ha tuonato Briatore sempre nella medesima intervista. "Io anche quando ero la Signora Briatore ho sempre lavorato. Non ho mai smesso. E tutte le volte che lui si arrabbiava e cercava se vuoi di ostacolarmi nel mio lavoro, io sono sempre andata dritta per la mia strada. A me spiace che lui abbia fatto questa intervista, perché io in questi anni non ho mai aperto bocca e non ho mai detto nulla perché gli voglio un gran bene e penso che certe cose debbano rimanere affari nostri, ma parte sempre da parte sua come vedi... Per quanto riguarda il mio lavoro, io non mi vergogno di andare a tagliare nastri e tantomeno di stare qui al Grande Fratello con questi ragazzi che sono stupendi. Mi dispiace, quindi, per lui. Se ne facesse una ragione".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.