Cerca

Mondo Rai/Appuntamenti e novità

domani sarà la stessa conduttrice di 'Ballando con le stelle', Milly Carlucci, la protagonista dello spazio riservato al 'Ballerino per una notte'

SPETTACOLO
Mondo Rai/Appuntamenti e novità

(Fotogramma)

Nuovo appuntamento con “Linea Blu”, domani, sabato 17 ottobre, alle 14 su Rai1. Donatella Bianchi, insieme alla sua squadra, si trova sulla costa adriatica per accompagnare i telespettatori alla scoperta di Porto San Giorgio in provincia di Fermo e per raccontare la storia di questi luoghi, fatta di cantieri navali, di innovazione sostenibile ma anche di una memoria legata al passato dove storici maestri d’ascia hanno lasciato un segno indelebile. Porto San Giorgio è naturalmente anche pesca, in particolare quella di vongole e cozze. “Linea Blu” va a conoscere meglio questi comparti con le loro peculiarità e difficoltà. Questi luoghi parlano anche di un passato storico attraverso le architetture e le case nobiliari, come Villa Bonaparte, costruita sul mare da Girolamo Bonaparte, fratello minore di Napoleone. Come ogni sabato, Fabio Gallo accompagnerà nel suo viaggio Donatella Bianchi. Questa settimana si trova a San Fruttuoso, uno dei tanti e splendidi luoghi del Fai che rendono unico il nostro Paese.


La serata di domani, sabato 17 ottobre, alle 20.35 su Rai1, 'Ballando con le Stelle' si aprirà con l’atteso spareggio fra le coppie Antonio Catalani - Tove Villfor e Costantino della Gherardesca - Sara di Vaira. La gara è ormai giunta a metà percorso e i colpi di scena sembrano non finire mai. Infatti le votazioni per lo spareggio ripartiranno da zero, visto che la produzione ha deciso di invalidare le precedenti avendo riscontrato evidenti anomalie. Il dance show di Rai1, di settimana in settimana, svela punti di forza e fragilità delle coppie in gara e ancora una volta conquista l’affetto del pubblico, che lo segue numerosissimo. Ma la regina del sabato sera e padrona di casa di Ballando con le stelle ha in serbo un asso nella manica: sarà lei la protagonista assoluta dello spazio riservato al “Ballerino per una notte”. Conduttrice, direttrice artistica e ideatrice di successi straordinari, Milly Carlucci non smette mai di mettersi in gioco. Questa volta affronta la pista di Ballando con le stelle anche in veste di ballerina, al suo fianco un maestro storico del programma, Samuel Peron, che a causa del Covid non ha potuto prendere parte, come previsto, a questa edizione. Durante la quarta puntata vedremo esibirsi: Lina Sastri - Simone Di Pasquale, Rosalinda Celentano – Tinna Hoffman, Vittoria Schisano - Marco De Angelis, Elisa Isoardi - Raimondo Todaro, Alessandra Mussolini - Maykel Fonts, Tullio Solenghi - Maria Ermachkova, Paolo Conticini - Veera Kinnunen, Daniele Scardina - Anastasia Kuzmina, Gilles Rocca - Lucrezia Lando e la coppia uscita vincitrice dallo spareggio iniziale. Le coppie Barbara Bouchet - Stefano Oradei, Ninetto Davoli - Ornella Boccafoschi sono state eliminate nelle puntate precedenti, ma la loro “corsa” non è finita; tra qualche settimana avranno la possibilità di rientrare in gara a condizione, però, di continuare ad allenarsi con grande impegno e costanza.

Come superare le distanze sociali e culturali, prendendo spunto dal successo mediatico della storia raccontata da Alessandro Barbero che ha appena pubblicato il suo saggio su Dante. Lo racconta “Petrarca” il settimanale della Tgr curato da Simonetta Rho e condotto da Antonio Sgobba, in onda domani, sabato 17 ottobre, alle 12.55 su Rai3. Al centro della puntata - dalle sale della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, negli spazi della mostra "Tutto passa tranne il passato” - storie di distanze e viaggi, come quello di Ulisse rivisto attraverso le donne dell’Odissea dalla bolognese Marilù Oliva e quello di quattro amiche napoletane in Turchia nel nuovo romanzo di Valeria Parrella. E c’è anche un viaggio nel tempo, negli anni ’80 della “Milano da bere”, con Edoardo Albinati e il suo nuovo libro “Desideri deviati”. E ancora, a Bologna le biblioteche vanno su due ruote con le consegne a domicilio per portare i libri in periferia, mentre al motovelodromo di Torino affiorano ricordi tra pagine e vecchi filmini superotto di un ex ciclista dilettante. Ritornano i consigli di lettura dei librai - questa settimana da Venezia - i “freschi di stampa”, il quiz cinematografico e l’anteprima dei festival letterari della prossima settimana. In chiusura, l’omaggio ai due grandi viaggiatori di questa puntata, Dante e Ulisse, con una alcune delle terzine più famose della Divina Commedia: il ventiseiesimo canto dell’Inferno, letto da Roberto Benigni nello spettacolo “Tutto Dante” del 2015, un prezioso contributo delle Teche Rai.

Prima visione tv per il film d’azione “Avengement: missione vendetta” di Jesse V. Johnson, in onda domani, sabato 17 ottobre, alle 21.20, Rai4 (canale 21 del digitale terrestre) L’inglese Scott Adkins, star ormai consacrata del genere, è un piccolo criminale che, in fuga dal carcere, si dedica a vendicarsi della banda che lo ha trasformato in una macchina di morte. Azione pulp, grandi coreografie di combattimento, un tono secco e brutale da B-movie classici. In seconda serata, per il ciclo Nero di Francia, il poliziesco di Fabrice Du Welz “Colt 45” racconta una terribile guerra tra sbirri.

Moisè Curia, 29 anni, entra al centro sperimentale ma a 24 anni, col suo talento e un pizzico di fortuna ha l’occasione di lavorare con i Fratelli Taviani; da allora il set e il palcoscenico gli regaleranno tanti altri successi. Il suo mito è Brandon Lee e sin da bambino ha sognato di fare l’attore per poter interpretare il Corvo. Nel nuovo episodio della serie “Personaggi in cerca di attore”, in onda in prima visione domani, sabato 17 ottobre, alle 23.30 su Rai5, rivela quale personaggio ha amato di più fra quelli interpretati nel corso della sua carriera.

In una Napoli mai esplicitata in quanto tale, fatta solo di caverne e macerie, la voce narrante di Marco D'Amore apre all'ingresso del soprannaturale, lì dove la realtà non sembra rivelare nient'altro che la miseria. Seguendo, però, l'ispirazione della fiaba, si scende nei luoghi più apocalittici della periferia napoletana per raccontare la paralisi di un paesaggio al quale, per contrasto, corrisponde una forza mitica connaturata al territorio campano, fatto di superstiti suggestivi e moderni antieroi. Il docu-film di Giuseppe Carrieri “Metamorfosi”, in onda in prima visione domani, sabato 17 ottobre, alle 23.40 su Rai Storia per il ciclo “Documentari d’autore”, racconta questa parvenza di futuro remoto dove rovine e meraviglia sanno comunicare, intrecciando linee temporali che sembrano distanti ma che, di fatto, convergono nella nostra attualità.

Una rilettura di uno dei classici più cari al pubblico teatrale, "Cyrano de Bergerac" di Edmond Rostand: la offre Alessandro Preziosi nello spettacolo da lui diretto e interpretato, in onda domani, sabato 17 ottobre, alle 21.15 su Rai5, nell’ambito del ciclo dedicato all’attore e regista napoletano. Preziositoglie al guascone il proverbiale naso e concentra la tensione narrativa sui nobili valori che animano l'azione dello spadaccino più famoso della storia del teatro. Sottraendo alla vista degli spettatori il simbolo della deformità che rende l'amore di Rossana un universo inaccessibile al protagonista, il fulcro di questo Cyrano è il senso di inadeguatezza e l'epicità sentimentale propria delle grandi personalità rispetto al comune sentire dell'amore, dell'amicizia e in genere rispetto alla coerenza con la quale compiere, in un labirinto di scelte, la più giusta per sé e per i propri valori. Interpreti, oltre a Preziosi, Veronica Visentin, Massimo Zordan, Emiliano Masala, Marco Canuto, Benjamin Stender. Registrato al Teatro Quirino "Vittorio Gassman" di Roma nel 2013 con la regia televisiva di Giovanni Ribet.

Calcio, ciclismo, sci e motomondiale protagoniste su Rai Radio1 in Sabato sport di domani, 17 ottobre. Al microfono: Guido Ardone. Apertura alle 14.00 con la coppa del mondo di sci con il commento dello slalom gigante femminile di Soelden. Dalle 14.10 protagonista la MotoGp, con le qualifiche del Gran Premio di Aragona. Grande spazio anche al ciclismo per il Giro d’Italia: in programma la 14ma tappa, da Conegliano a Valdobbiadene. Gli inviati saranno Cristiano Piccinelli, Silvio Martinello, Manuel Codignoni e Massimo Ghirotto. Alle 14.50 Filippo Corsini condurrà Tutto il calcio minuto per minuto. In scaletta, un anticipo di A (Napoli-Atalanta) e gli incontri del 3° turno di B: Cosenza-Cittadella, Frosinone-Ascoli, Entella-Reggina, Salernitana-Pisa, Pordenone-Spal. Aggiornamenti da studio per i campi non collegati: Cremonese-Venezia e Reggiana-Chievo. Alle 16.00 si inserirà anche un altro campo di B, Pescara-Empoli. Dopo le 17.00, la consueta rubrica Sostiene Tardelli. Alle 17.40 presentazione degli anticipi di A, Inter-Milan e Sampdoria-Lazio. Dalle 18.00 la cronaca delle due partite. A seguire, il commento e la moviola. Dopo le 20.00 lo “Speciale Giro d’Italia”, con le voci e i commenti post tappa. Alle 20.30 la presentazione dell’ultimo anticipo di giornata, Crotone-Juventus. Dalle 20.45 la cronaca della partita e, a seguire, la moviola e le interviste dagli spogliatoi. Nell’ultima parte, fino alla chiusura alle 23.30, Marco Tardelli e Filippo Grassia risponderanno alle telefonate degli ascoltatori.

L’offerta di Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre) per la prima serata di domani, sabato 17 ottobre, alle 21.10 è “The Lady in the Van” con la straordinaria Maggie Smith. Nella Londra degli anni '70, un giovane scrittore fa amicizia con la signora Shepherd, donna singolare che vive in un camper e gli chiede di parcheggiare per qualche settimana nel suo vialetto di Camden Town. La sistemazione, inizialmente provvisoria, si prolungherà per quindici lunghi anni. L’insolita convivenza porterà in luce la vera identità di Miss Mary Shepherd. Accanto a Maggie Smith, completano il cast Jim Broadbent, Alex Jennings, Dominic Cooper e James Corden. Nicholas Hytner dirige per la terza volta un adattamento delle opere di Alan Bennet, il commediografo inglese è anche autore della sceneggiatura ispirata alla storia vera raccontata nella sua autobiografia "The Lady in the Van and Other Stories" pubblicata nel 1990.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.