Cerca

Tv, le nuove generazioni dei Windsor tutte pazze per 'The Crown'

SPETTACOLO
Tv, le nuove generazioni dei Windsor tutte pazze per 'The Crown'

Sembra che la famiglia reale inglese non abbia particolarmente gradito l'ultima serie di 'The Crown', le prime apparizioni di lady Diana Spencer, poi 'principessa del popolo', le prime, timide uscite pubbliche accanto all'allora fidanzato, prince Charles. E poi le nozze da favola, le incomprensioni, i tradimenti, il divorzio. Ferite non ancora sanate all'interno della royal family. Eppure 'The Crown', la serie televisiva creata da Peter Morgan, vincitrice di numerosi premi e due Golden Globe, secondo quanto riferisce il settimanale francese 'Point de vue', è molto amata dalla nuova generazione dei Windsor.


Durante una visita ad una associazione benefica, Eugenia di York, figlia del principe Andrea, un tempo giovane attrice nel film consacrato alla sua antenata la regina Vittoria, ha confidato agli astanti che '''The Crown' è diretta in modo superbo, la musica è incantevole ed anche il racconto non è da meno". Zara Anne Elizabeth Philips, figlia della principessa Anna, sposata al campione del mondo di rugby Mike Tindall e madre di due bambine Mia Grace e Lena Elizabeth, aveva confessato al quotidiano brittanico 'The Telegraph' che l'ultimo dei suoi pensieri era quello di rivedersi sul piccolo schermo, anzi lo escludeva.

"Speriamo che nessuno pensi di inserirci nel cast di 'The Crown', sia io, sia mio marito. Sarebbe spiacevole, persino sgradevole, immaginare che le persone possano conoscerti, entrare nella tua vita, attraverso una fiction". E all'inizio del 2019 intervistata da 'Joe' avrebbe però confessato che forse, se avesse dovuto proprio scegliere, avrebbe optato come controfigura per Jessica Biel, il marito sommessamente suggeriva la grande Charlize Theron.

Tra i nuovi rampolli in ascesa anche Arthur Chatto, nipote della scomparsa principessa Margareth e secondogenitodi lady Sarah Chatto, tra i bad boy della royal family. Anche lui, secondo il settimanale francese, è un fan della serie tv. "La guardo - ha confessato a 'The Telegraph'. Naturalmente si tratta di una finzione. Conosco molto bene la mia famiglia e non mi lascio assolutamente suggestionare da quello che vedo in tv, nè tantomeno influenzare".

Non soltanto i rampolli reali, ma anche i grandi 'vecchi' della royal family inglese sanno tutto su 'The Crown'. La parola, secondo 'Point de vue', passa a Ben Elliot, nipote della duchessa di Cornovaglia, Camilla Shand, ex signora Parker Bowles, che in una intervista a Vanity Fair aveva confessato che la moglie del principe Carlo ha visto le prime stagione di 'The Crown' e "aspetta con ansia le altre".

Anche la principessa Anna, figlia della regina Elisabetta, durante la messa in onda di un documentario per festeggiare i suoi 70 anni, non ha nascosto di aver visto alcuni episodi della serie tv, precisando di non essere una spettatrice fedele, anche se ha giudicato gli episodi ai quali ha assistito "molto interessanti". Mentre nel corso dell'intervista, come riportato da 'Point de vue', ha risposto, con aristocratico sense of humour, all'attrice Erin Doherty, il suo alter ego sullo schermo, che protestava per la difficoltà di riprodurre le sue 'coiffure'. "Ma come - ha commentato la principessa Anna- Io impiego al massimo 15 minuti".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.