cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 16:21
Temi caldi

Investe comitiva rivale dopo lite in discoteca

08 giugno 2019 | 12.35
LETTURA: 2 minuti

E' accaduto all'Eur a Roma. Feriti in modo grave tre 18enni. Fermato un 23enne per tentato omicidio e omissione di soccorso

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Avevano avuto una lite all'interno di un locale dell'Eur, a Roma, dove stavano passando il sabato sera. Per questo, a fine serata, uno dei ragazzi ha travolto con l'auto la comitiva 'rivale': tre i feriti gravi, ragazzi di 18 anni, trasportati in codice rosso rispettivamente al Policlinico Umberto I, al San Eugenio e al San Giovanni, mentre è in condizioni meno gravi un uomo di 53 anni, che si trovava lì per caso ed era estraneo alla comitiva, ricoverato in codice giallo al S. Eugenio.

Sul posto è intervenuta una pattuglia del IX Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale che si trovava nel quartiere Eur ed è stata allertata da alcuni passanti. Gli agenti, sul posto, hanno trovato quattro feriti, alcuni visibilmente in condizioni critiche, ma nessuna traccia dell'investitore. L'auto, una Volkswagen Polo, è stata poi intercettata in via dell'Oceano Indiano. L'investitore, 23 anni, è stato fermato dalla polizia per tentato omicidio e omissione di soccorso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza