cerca CERCA
Sabato 15 Maggio 2021
Aggiornato: 23:38
Temi caldi

Internet

#iosonogiorgiachallenge spopola in rete

06 novembre 2019 | 15.21
LETTURA: 2 minuti

Da Tik Tok ai social, alla tv, il tormentone con la voce della Meloni conquista Borghi, Gazzelle e Propaganda Live

alternate text
(IPA/Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Settecentomila visualizzazioni in dieci giorni su Tik Tok e infinite citazioni e post dedicati sul web: una challenge di successo quella lanciata da Tommaso Zorzi, in cui il protagonista di 'Riccanza' e influencer, invitava i suoi quasi 500mila follower a urlare 'Io sono Giorgia' postando un video sui social con l'hashtag dedicato #iosonogiorgiachallenge.

Ad ispirare la 'sfida' a Zorzi è stato il remix del discorso della leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, messo in rete dal collettivo Men&J. E il successo della challenge lanciata da Zorzi si è allargato a macchia d'olio in pochi giorni, tanto da diventare anche una coreografia ballata sul remix.

Nelle ultime ore, il fenomeno di #iosonogiorgiachallenge è diventato virale coinvolgendo numerosi artisti, tra cui Gazzelle che sui social propone una versione solo piano del discorso “Io sono Giorgia, sono una donna, sono una madre, sono cristiana”. Assist musicale subito ripreso da Myss Keta con il meme "Genitore 1 - Genitore 2". Ad essere contagiato dall’effetto virale anche Alessandro Borghi che su Instagram appare scatenatissimo a ballare il remix della canzone. Il successo della challenge “Io Sono Giorgia” è poi uscito dalla rete ed è arrivato fino alla tv nel programma 'Propaganda Live' che ha inserito la sfida lanciata da Tommaso Zorzi nella Top 10 social della settimana.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza