cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 19:50
Temi caldi

Moda: iperdecorativismo barocco in passerella da Leitmotiv

26 febbraio 2017 | 11.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Archivio, accumulo e tendenza al riempimento, in una parola barocco con tutto il suo bagaglio di iperdecorativismo quello andato in scena sulla passerella di Leitmotiv a Milano Moda Donna per il prossimo inverno. Le stampe rappresentano cascate di fiori tenute insieme da motivi arabesque, raffinatissime reinterpretazioni del Toile de Jouy in bilico tra realtà ed altri mondi, micro e macro tartan con inserimenti ad intarsio della silhouette del cervo. (Fotogallery)

Un decorativismo esasperato e ridondanza delle decorazioni che nella maglieria si fanno tridimensionali e materiche: damascati, floccati, jacquard e mix di filati diversi come le combinazioni di lana merino, lamé e bouclé. Ricerche tonali e cromatiche vanno da Caravaggio ad Andy Warhol, attraverso una caleidoscopica allucinazione.

Il tutto veicolato attraverso a simmetrie, trasparenze, aderenze e ampiezze: da gonne a balze dalle lunghezze asimmetriche su corpetti con maniche blusanti a tubini di pizzo sotto ruote di tulle con busti dal punto vita stile impero sul davanti. Gli equilibri di silhouette lineari e modellate sono rotti da gorgere, applicazioni di fiocchi, inserti di rouches, godet e frange. Ed ancora, alternanza di pieni e vuoti: colli alti e scollature, maniche a imbuto, corte, tre quarti e smanicati.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza