cerca CERCA
Domenica 25 Settembre 2022
Aggiornato: 15:44
Temi caldi

Ippica, Bruno (EQUtv): “Ci mettiamo passione e innovazione”

03 marzo 2022 | 18.42
LETTURA: 1 minuti

“Mettere dentro passione e innovazione: questo può essere un concetto di tre lettere che richiama Il cavallo e a fianco la televisione. Il nome TV ha sempre rapportato il concetto televisivo. Una veste grafica, una veste degli studi che certamente comporta anche degli investimenti: bisogna dire soltanto grazie a chi investe sulle nuove idee. Dopodiché anche una forma di linguaggio, un linguaggio molto più diretto, un po' più da salotto da amici per cercare proprio di abbracciare un mondo anche particolare ma nello stesso tempo abbracciarne anche un altro per l'esterno. L’altra cosa innovativa al di là del linguaggio sono i volti: cerchiamo anche di rinnovare gli stessi volti, molti grandi personaggi che hanno fatto la storia di questa televisione sono grandi esperti, ma magari mancano dei volti giovani, dei nuovi volti per quanto riguarda la conduzione televisiva e quindi avere un'immagine anche fresca della nuova televisione. Non dico troppo giovane perché sennò mi tiro la zappa sui piedi perché sono forse uno dei più vecchi là dentro… Cerco di vedere un mondo anche migliore fatto anche di bei colori, quei colori che hanno reso la televisione anche elegante. Tante piccole innovazioni che comportano poi, spero, dei buoni risultati. La crescita del mondo televisivo è una crescita che devono fare tutti quanti insieme in funzione di un solo elemento, che è il cavallo. In base a quello ci deve essere un benessere, non sono nel cavallo ma anche del mondo che circonda il cavallo. La televisione è anche questo: cerchiamo di portare la televisione nella casa anche di tante altre persone che magari non conoscono ma amano questo mondo, cercando di rendere più facile anche l'approccio”.  

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza