cerca CERCA
Mercoledì 07 Dicembre 2022
Aggiornato: 12:51
Temi caldi

Iran: arrestata perché voleva vedere match pallavolo, resta in carcere

20 settembre 2014 | 18.36
LETTURA: 2 minuti

Resta in carcere Ghoncheh Ghavami, la 25enne britannico-iraniana arrestata nelle settimane scorse dopo aver tentato di assistere ad una partita di pallavolo maschile Iran-Italia a Teheran. Lo ha reso noto il suo legale, Mahmoud Alizadeh Tabatabaie, citato dall'agenzia di stampa Isna, secondo cui "la detenzione provvisoria della sua cliente è stata prolungata, sono circa 80 giorni che è in prigione e ancora non c'è un capo di imputazione".

Secondo quanto ricorda l'Isna, la Ghavami - per la liberazione della quale nei giorni scorsi si sono mobilitati numerosi atleti, anche dopo un appello della famiglia - era stata arrestato il 20 giugno, mentre si stava recando allo stadio. La giovane era stata rilasciata dopo qualche ora, ma, "qualche giorno più tardi, quando era andata a recuperare i suoi effetti personali" in commissariato, "era stata arrestata di nuovo" e al momento non si sa dove sia detenuta. "Siamo molto preoccupati - ha ribadito un portavoce del ministero degli Esteri britannico - e abbiamo sollevato il caso con il governo iraniano".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza