cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 00:31
Temi caldi

Iran: capo agenzia nucleare, presto altre 4 centrali nucleari

14 aprile 2014 | 08.47
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - Teheran e Mosca hanno sottoscritto un contratto che impegna la Russia a costruire quattro nuove centrali nucleari in Iran. Lo ha detto Ali Akbar Salehi, direttore dell'Organizzazione iraniana per l'energia atomica, citato dall'agenzia Fars. Il contratto, secondo Salehi, risale al 1992 e impegna Mosca a costruire le centrali su richiesta di Teheran. Il paese, ha aggiunto, intende dare il via entro quest'anno alla costruzione del primo dei quattro impianti. Quindi "entro due anni da ora", si procedera' con la seconda centrale e poi delle altre con cadenza biennale.

"Abbiamo in programma di usare quanto piu' e' possibile esperti locali nella costruzione degli impianti", ha detto Salehi. "Prima della Rivoluzione islamica (del 1979, ndr), gli americani dicevano che l'Iran ha bisogno di produrre ogni anno 20mila megawatt all'ora di elettricita' da energia nucleare - ha proseguito - ora vogliamo raggiungere questo obiettivo". Il mese scorso, Asghar Zare'an, dirigente dell'Organizzazione iraniana per l'energia atomica, aveva annunciato l'imminente avvio della costruzione della seconda parte dell'impianto nucleare di Bushehr, il primo di cui la Repubblica Islamica si e' dotata. Nel progetto e' coinvolta la russa Rosatom.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza