cerca CERCA
Domenica 19 Settembre 2021
Aggiornato: 22:48
Temi caldi

Iran: magistratura, tifosa volley arrestata per altri reati

23 settembre 2014 | 10.52
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Non è in carcere per aver tentato di partecipare a una partita di pallavolo maschile la 25enne Ghoncheh Gavami, la ragazza iraniana con cittadinanza britannica al centro di un vero e proprio caso internazionale. Lo hanno assicurato i vertici della magistratura di Teheran, secondo i quali la ragazza non si trova dietro le sbarre per aver sfidato il divieto di ingresso alle manifestazioni sportive maschili imposto alle donne nella Repubblica islamica.

"Sebbene questa persona sia stata arrestata in un luogo dove era in corso un evento sportivo, il suo caso non è legato a questioni sportive", ha affermato il portavoce della magistratura, Gholam-Hossein Mohseni-Ejei, nel corso di una conferenza stampa. La ragazza è "attualmente in carcere e il procedimento è in corso", ha precisato il portavoce, citato dal sito web dell'emittente Press Tv.

Mohseni-Ejei ha quindi smentito la notizia diffusa dall'avvocato della Ghavami, citato dall'agenzia Isna, secondo il quale la ragazza era stata arrestata a giugno dopo aver tentato di assistere alla partita di World League maschile Iran-Italia a Teheran. Nelle ultime settimane numerosi atleti si sono mobilitati per la liberazione della ragazza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza