cerca CERCA
Domenica 05 Dicembre 2021
Aggiornato: 11:29
Temi caldi

Iran: prigionieri politici picchiati in carcere, parenti protestano a Teheran

22 aprile 2014 | 18.31
LETTURA: 1 minuti

(Aki) - Protestano a Teheran le famiglie dei detenuti nel famigerato carcere di Evin. I parenti dei prigionieri hanno organizzato una rara protesta, vicino agli uffici del presidente iraniano Hassan Rohani, per denunciare i maltrattamenti subiti dai loro cari dopo le notizie di pestaggi nel carcere durante un'ispezione giovedi' scorso nella 'Sezione 350', dove sono rinchiusi i prigionieri politici.

Un breve filmato della protesta odierna, a cui hanno partecipato decine di persone, e' stato inserito sul sito di notizie Kaleme. I parenti dei detenuti chiedono di essere ascoltati dal governo e chiedono una risposta da parte di Rohani. I responsabili del penitenziario hanno negato che i detenuti abbiano subito pestaggi da parte delle guardie carcerarie. Oggi sette parlamentari hanno chiesto l'apertura di un'inchiesta.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza