cerca CERCA
Martedì 25 Gennaio 2022
Aggiornato: 12:07
Temi caldi

Iran: rilasciata su cauzione giornalista riformista arrestata a maggio

21 agosto 2014 | 11.10
LETTURA: 1 minuti

alternate text

E' stata scarcerata su cauzione in Iran la giornalista riformista Saba Azarpeyk, arrestata lo scorso 28 maggio con l'accusa di aver svolto "propaganda" contro il governo. Lo ha reso noto il suo avvocato, Mahmoud Alizadeh Tabatabaie, in una dichiarazione all'agenzia Irna.

Azarpeyk, una giornalista parlamentare, è stata scarcerata dietro pagamento di una cauzione di due miliardi di rial, pari a circa 65mila dollari. In passato ha anche collaborato con il noto quotidiano Etemad. La Azarpeyk era stata arrestata insieme ad altri 17 colleghi anche nel gennaio dello scorso anno per aver collaborato con media stranieri ritenuti "ostili" dalle autorità della Repubblica islamica.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza