cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 08:01
Temi caldi

Iran: speculazioni su salute Khamenei, è lunga volata per successione

31 ottobre 2014 | 16.59
LETTURA: 2 minuti

Ha tutte le fattezze di una gara ciclistica la corsa alla successione della Guida Suprema dell'Iran, l'ayatollah Ali Khamenei, l'uomo ai vertici del sistema di governo della Repubblica islamica che ha l'ultima parola su tutte le questioni che riguardano lo Stato. E' una lunga volata, con favoriti e outsider, scattata a stretto giro di posta dopo il recente ricovero di Khamenei per un'operazione alla prostata. Le immagini del Leader in un letto di ospedale hanno aumentato le speculazioni sul suo stato di salute, scatenando le voci sul suo possibile sostituto.

L'argomento è ovviamente tabù in Iran - non manca di notare The Guardian - ma la questione non può essere ignorata perché le ripercussioni del post-Khamenei, sia a livello interno che all'estero, saranno fortissime e a Teheran sanno bene che non si può arrivare impreparati e senza un piano preciso quando verrà a mancare l'uomo che per 25 anni ha dominato la vita politica e religiosa del paese.

La carica di Guida Suprema verrà mantenuta dall'ayatollah fino al suo ultimo giorno di vita. Oggi dal compound nel centro di Teheran, conosciuto semplicemente come 'La casa' (Beyt in farsi), il 75enne originario di Mashad indirizza ancora con energia le vicende del paese senza far mancare apparizioni in pubblico, che dopo l'operazione somigliano sempre più a test sulle sue condizioni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza