cerca CERCA
Lunedì 04 Luglio 2022
Aggiornato: 22:26
Temi caldi

Iran: trasmesso a p.Lombardi appello madre giovane condannata a morte

30 settembre 2014 | 19.34
LETTURA: 1 minuti

L'appello che Sholeh Pakravan, madre della 26enne iraniana che rischia l'impiccagione, ha rivolto attraverso Aki-Adnkronos International alle "mamme italiane", ai "politici italiani" e al Vaticano, è stato trasmesso a padre Federico Lombardi, portavoce della Santa Sede.

"Chiedo alle mamme italiane di dimostrarmi la loro vicinanza e di attivarsi perché mia figlia torni a casa", ha detto in un'intervista esclusiva ad Aki la Pakravan, madre di Reyhaneh Jabbari, condannata a morte per l'omicidio dell'uomo che voleva stuprarla.

"A me non è data la possibilità di mettermi in contatto con i governanti del mio paese -ha detto la donna, contattata telefonicamente- chiedo quindi ai politici italiani che siano loro a fare arrivare la mia voce alle autorità iraniane. E chiedo al Pontefice di pregare per la mia bambina e al Vaticano di mettersi in contatto con le autorità religiose del mio paese, aiutando così una madre disperata".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza