cerca CERCA
Domenica 29 Maggio 2022
Aggiornato: 09:17
Temi caldi

Iran: Zarif convocato in Parlamento, nucleare e Olocausto temi 'caldi'

22 febbraio 2014 | 15.01
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, e' stato convocato domani dalla Commissione parlamentare per gli Affari Esteri e la Sicurezza Nazionale per chiarire le sue recenti dichiarazioni sull'Olocausto e rispondere alle domande in relazione ai negoziati sul nucleare. Lo ha riferito il sito web dell'emittente 'Press Tv'.

La convocazione di Zarif - ha precisato l'agenzia di stampa 'Mehr' - e' stata avanzata da 99 deputati dello schieramento ultraconservatore che chiederanno "chiarimenti" sui negoziati con il gruppo '5+1' (Usa, Cina, Russia, Gb, Francia e Germania) sul programma nucleare iraniano. I parlamentari, inoltre, si attendono spiegazioni da Zarif anche per l'intervista rilasciata lo scorso mese ad una tv tedesca, durante la quale aveva definito l'Olocausto una "orribile tragedia" che "non deve mai piu' ripetersi".

Si tratta delle seconda volta, negli ultimi mesi, che Zarif viene convocato in Parlamento per rispondere alle domande dei deputati ultraconservatori, critici nei confronti dell'indirizzo di politica estera adottata dal governo di Hassan Rohani. L'asse Zarif-Rohani e' sottoposto a pressioni anche da parte dei falchi dei Guardiani della Rivoluzione, che ritengono la linea del governo sul nucleare troppo "accomodante" nei confronti delle potenze mondiali.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza