cerca CERCA
Martedì 29 Novembre 2022
Aggiornato: 05:35
Temi caldi

Iran: Zarif, possiamo fare la storia in questo round negoziati su nucleare (2)

02 luglio 2014 | 19.10
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - La crisi sul nucleare iraniano - ha sottolineato Zarif - "poteva essere risolta gia' nel 2005. Ma allora, la gente non mi aveva creduto quando avevo detto che gli iraniani sono allergici alla pressione. L'Amministrazione Bush affondo' l'accordo chiedendoci di abbandonare l'arricchimento (dell'uranio, ndr) del tutto. Quindi optarono per pressione e sanzioni. Per otto anni".

"Ma le sanzioni - ha proseguito il capo della diplomazia di Teheran - non hanno bloccato il nostro programa nucleare, ne' (lo hanno fatto, ndr) l'omicidio dei nostri scienziati, il sabotaggio dei nostri siti nucleari - con conseguenze potenzialmente devastanti per l'ambiente - ne' le ripetute minacce militari. Infatti (le potenze mondiali, ndr) hanno ottenuto l'esatto contrario: invece di nessun arricchimento dell'uranio le nostre centrifughe sono aumentate da meno di 200 a quasi 20mila".

"A chi continua a credere che le sanzioni hanno spinto l'Iran al tavolo dei negoziati, posso solo dire che la pressione (delle sanzioni, ndr) non l'abbiamo subita per 8 anni, ma in realta' per 35 (dall'instaurazione della Repubblica islamica, ndr) - ha concluso Zarif - Non porteremo il popolo iraniano a inginocchiarsi in segno di sottomissione. E non lo faremo ne' ora ne' in futuro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza