cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 14:40
Temi caldi

Iraq: Ankara minaccia rappresaglia contro Isil se ostaggi turchi in pericolo

11 giugno 2014 | 19.20
LETTURA: 1 minuti

alternate text

(Aki) - Il governo di Ankara ha minacciato una "durissima rappresaglia" contro lo Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isil) se sara' messa in pericolo la vita degli 80 cittadini turchi presi in ostaggio tra ieri e oggi dalla formazione jihadista. "Se sara' fatto del male allo staff (diplomatico, ndr) e ai nostri cittadini reagiremo con una durissima rappresaglia", ha affermato il ministro degli Esteri turco, Ahmet Davutoglu, citato dai media locali.

Nelle mani dell'Isil si trovano al momento 80 turchi: 49 sono stati presi in ostaggio oggi in un assalto al consolato di Mosul. Tra questi anche il console Ozturk Yilmaz e alcuni bambini. Ieri, inoltre, sono stati sequestrati 31 camionisti turchi sempre a Mosul.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza