cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 21:31
Temi caldi

Iraq: Giordania blocca importazioni petrolio

23 giugno 2014 | 17.28
LETTURA: 1 minuti

alternate text

(Aki) - La Jordan Petroleum Refinery Company ha confermato di aver bloccato completamente le importazioni di petrolio dall'Iraq a causa delle condizioni di sicurezza nel Paese. Lo riferisce l'agenzia di stampa ufficiale della Giordania 'Petra'. Abdul Karim Alaween, Ceo della Jordan Petroleum Refinery Company, ha spiegato oggi che le importazioni sono di fatto ferme da inizio anno.

Il problema inizialmente e' stata la scadenza del contratto con il trasportatore. Nei giorni scorsi, secondo rapporti di stampa, la Giordania ha raddoppiato la presenza militare lungo la frontiera di 180 chilometri con l'Iraq. Di recente il ministero dell'Energia e delle Risorse minerarie di Amman ha lanciato l'allarme per le condizioni di sicurezza lungo la rotta utilizzata per le forniture di greggio dall'Iraq. Il regno hascemita importa ogni giorno tra i 10mila e i 15mila barili di petrolio dall'Iraq.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza