cerca CERCA
Venerdì 27 Gennaio 2023
Aggiornato: 15:02
Temi caldi

Iraq: Maliki, sono stati jet siriani a bombardare postazioni Isil al confine

26 giugno 2014 | 10.37
LETTURA: 1 minuti

alternate text

(Aki) - Sono stati jet dell'aviazione siriana a bombardare postazioni dei jihadisti dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isil) al confine tra Iraq e Siria. Lo ha detto il primo ministro iracheno Nuri al-Maliki alla Bbc, sottolineando che qualsiasi attacco contro l'Isil è ben accetto.

Due giorni fa la stessa Bbc aveva sostenuto che erano stati droni americani a bombardare obiettivi dell'Isil nei pressi del valico iracheno di al-Qaim, al confine con la Siria, ma Washington ha sempre smentito. Era stata invece per prima l'emittente al-Arabiya, citando fonti tribali irachene, a sostenere che a condurre i raid aerei erano stati jet dell'aviazione di Damasco.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza