cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 14:31
Temi caldi

Iraq: sicurezza libera ostaggi consiglio comunale Samarra

04 marzo 2014 | 14.38
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Le forze della sicurezza irachena sono riuscite a liberare i dipendenti e i cittadini che erano stati presi in ostaggio da attentatori kamikaze nel Consiglio comunale di Samarra, nella provincia di Salahudin, nell'Iraq centrale. Lo riferisce una fonte della polizia all'agenzia di stampa Xinhua, spiegando che il bilancio dell'assalto parla di cinque persone uccise e di 48 ferite. La liberazione degli ostaggi è stata possibile dopo che le forze irachene hanno fatto irruzione nell'edificio, scatenando un violento scontro a fuoco con quattro attentatori suicidi, che hanno quindi azionato le loro cinture esplosive.

Questa mattina i miliziani avevano fatto irruzione nell'edificio dopo che quattro kamikaze si sono fatti esplodere all'ingresso del palazzo aprendo loro la strada. Nella prima esplosione è rimasto ucciso un dipendente comunale che lavorava per la commissione elettorale, mentre altre 24 persone sono state ferite.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza