cerca CERCA
Lunedì 16 Maggio 2022
Aggiornato: 12:54
Temi caldi

Iraq: Zebari, lavoreremo con forze curde per liberare Mosul

11 giugno 2014 | 13.12
LETTURA: 2 minuti

alternate text

(Aki) - Baghdad collaborera' con le forze del Kurdistan iracheno per liberare Mosul, finita ieri sotto il controllo dei jihadisti dello Stato islamico dell'Iraq e del Levante. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri iracheno Hoshyar Zebari a margine di un vertice tra Unione Europea e Lega Araba in corso ad Atene. ''Ci sara' una stretta collaborazione tra Baghdad e il governo regionale del Kurdistan per espellere questi combattenti stranieri'', ha spiegato senza fornire dettagli sulla collaborazione.

Il capo della diplomazia irachena ha descritto come ''drammatica'' la caduta di Mosul, seconda citta' dell'Iraq e capoluogo della provincia di Ninivieh, nelle mani dell'Isis facendo appello a tutti i leader iracheni ad affrontare insieme la minaccia ''seria, letale'' che questo rappresenta per l'intero Paese. ''La risposta deve essere immediata - ha detto - Non si possono lasciare queste persone da sole per un lungo periodo''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza