cerca CERCA
Mercoledì 07 Dicembre 2022
Aggiornato: 17:50
Temi caldi

Irride la folla, il fidanzato di Noemi rischia il linciaggio

14 settembre 2017 | 12.40
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Noemi Durini (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Sorride e alza la mano destra in segno di saluto. Dopo l'interrogatorio alla stazione dei carabinieri, è stato immortalato così il 17enne reo confesso dell'omicidio di Noemi Durini, la 16enne scomparsa 10 giorni fa da Specchia, nel leccese, e ritrovata morta in una campagna adiacente alla strada provinciale per Santa Maria di Leuca.

In un video, diffuso in Rete e pubblicato anche su Youtube, si vede il fidanzato della vittima, all'uscita dalla caserma, sfidare la folla inferocita che lo aspetta e lo ricopre di fischi e insulti.

Il 17enne è stato sottoposto a fermo nella notte, con decreto del pm della Procura dei minorenni, al termine di un lungo interrogatorio che si è svolto alla presenza anche di uno psichiatra e del suo avvocato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza