cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:34
Temi caldi

Is mette il Vaticano nel mirino: "La guerra continua"

11 maggio 2017 | 13.24
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Bergoglio e Ratzinger nella foto pubblicata su 'Rumiyah')

"La guerra contro il Vaticano e le altre roccaforti della Cristianità continua". Nell'ultimo numero di 'Rumiyah', il magazine online dell'autoproclamato Stato Islamico, questa didascalia è posta sotto una fotografia che ritrae insieme Papa Francesco e il pontefice emerito Joseph Ratzinger. Lo stesso Bergoglio è ritratto in un'altra foto relativa al recente viaggio in Egitto.

La rivista dell'Isis, rileva 'Site' - che monitora i jihadisti sul web - ospita poi un approfondimento sulle tattiche del terrorismo, confermando che i camion sono "i veicoli ideali" per portare a termine gli attacchi. Ci si sofferma anche sul ruolo della donna nel Califfato, definita "il pastore nella casa del marito e responsabile del suo gregge".

Viene poi fornito un primo resoconto riguardo le "epiche battaglie di Mosul". Negli ultimi sei mesi, si legge su 'Rumiyah', sono state condotte 401 operazioni che hanno portato all'uccisione di 9.100 'Rafidi Mushrikin', ovvero 'politeisti che rifiutano l'autorità dell'islam'. Sono stati distrutti 1.675 veicoli militari, tra cui 47 blindati Usa e 39 russi, sono stati colpiti o abbattuti 7 elicotteri e 52 droni da ricognizione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza