cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 16:11
Temi caldi

Isernia, segregata per mesi da ragazzo conosciuto in chat

25 gennaio 2017 | 22.12
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Segregata in casa sua da due mesi da un 22enne, incensurato, conosciuto in chat. E' quanto ha scoperto la polizia di Isernia che ha arrestato ieri il giovane. La vittima è una donna di 53 anni. A chiedere l'aiuto della polizia è stato il figlio della donna preoccupato perché alcuni conoscenti gli avevano riferito che la madre frequentava un ragazzo molto più giovane di lei e non si vedeva da qualche mese nei luoghi che di solito frequentava.

Gli agenti si sono recati in casa della donna e hanno suonato al citofono più volte senza ricevere risposta. Anche grazie all’intervento del personale dei vigili del fuoco, è stata notata attraverso una finestra la vittima distesa a letto e di fianco il giovane. Riusciti ad entrare nell'abitazione, gli agenti hanno allontanato la donna dall'uomo e a quel punto la vittima si è abbandonata ad un pianto liberatorio confidando il comportamento violento del compagno e spiegando che dopo qualche giorno di normale coabitazione l'aveva chiusa a chiave nella stanza da letto e picchiata.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza