cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 03:23
Temi caldi

Commercio estero: Istat-Ice, 87,9% export dal Nord, dal Sud solo 10,9%

29 luglio 2014 | 14.44
LETTURA: 2 minuti

Quota Lombardia del 27,7%, segue il Veneto con 13,5%.

alternate text

Sono quasi esclusivamente le aziende del Centro-Nord a guidare la crescita del made in Italy sui mercati esteri: sono loro infatti a detenere una quota complessiva sull'export dell'87,9% là dove il Mezzogiorno attiva solo il 10,9% delle vendite sui mercati internazionali. A scattare la fotografia per il 2013 è il Rapporto Istat-Ice sul commercio estero, presentato oggi.

Sempre nello scorso anno la quota della Lombardia sull'export nazionale è stata pari al 27,7%, quella del Veneto al 13,5%, quella dell'Emilia Romagna al 13%, mentre la quota del Piemonte è stata pari al 10,6%.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza