cerca CERCA
Sabato 17 Aprile 2021
Aggiornato: 09:43
Temi caldi

Sicilia: Italia Lavoro, sconcerto per nuovo avviso Piano Giovani

19 agosto 2014 | 17.49
LETTURA: 3 minuti

L'agenzia tecnica del Welfare annuncia il 'ricorso al Tar e al Consiglio di Stato per ristabilire la verità'.

alternate text
Palazzo dei Normanni (Palermo)

"In relazione alle ultime vicende del Piano Giovani Sicilia, Italia Lavoro esprime il suo totale sconcerto per la revoca dell'affidamento e per la promulgazione di un nuovo avviso, peraltro molto confuso e pasticciato". Così una nota dell'agenzia tecnica del ministero del Welfare, Italia Lavoro che "ribadisce la propria totale estraneità al disservizio tecnico verificatosi il 5 agosto le cui responsabilità devono essere ascritte alle strutture amministrative della regione siciliana, come ampiamente illustrato alla Presidenza e agli Assessorati competenti".

Non solo. Per questo disservizio Italia Lavoro "si considera peraltro parte lesa per non essere riuscita ad offrire le opportunità di lavoro promesse".

Nella nota Italia Lavoro sottolinea che "ogni ricostruzione finora fatta dalle strutture amministrative della regione siciliana appare fortemente e volutamente lacunosa e largamente basata su falsità". Infine l'agenzia tecnica del ministero del Lavoro informa "di avere dato pieno mandato ai suoi legali per presentare un ricorso al Tar e al Consiglio di Stato rispetto agli atti delle ultime ore, al fine di ristabilire la verità e tutelare l'attività di Italia Lavoro in Sicilia".

"E' stato dato mandato ai legali di procedere nei confronti di chi in queste settimane -continua la nota- con ripetute dichiarazioni ha leso il nome e l'immagine di Italia Lavoro, dichiarando già da ora di devolvere il risarcimento economico ai giovani e alle imprese del Piano Giovani".

Italia Lavoro "ribadisce il proprio impegno per portare ad attuazione il Piano Giovani previsto dal Governo siciliano e per contrastare la disoccupazione giovanile in Sicilia, così come nelle altre Regioni, per offrire a tutti una speranza concreta".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza