cerca CERCA
Lunedì 06 Febbraio 2023
Aggiornato: 17:51
Temi caldi

Italmark lancia Extinction, primo profumo d’ambiente che salva l’ambiente

21 dicembre 2022 | 16.33
LETTURA: 2 minuti

alternate text

La catena bresciana di supermercati Italmark presenta Extinction, il primo profumo d’ambiente a rischio estinzione: si tratta un innovativo progetto di sostenibilità e salvaguardia del territorio che prende le forme di un profumo per ambienti ricreando le fragranze dei fiori e delle piante in via di estinzione del Monte Baldo, gruppo montuoso situato nelle Prelati Gardesane e soprannominato Giardino D’Europa in quanto ospita ben il 40% della flora alpina italiana e vanta la più ricca biodiversità floristica in Europa. Un patrimonio naturalistico sempre più minacciato dal cambiamento climatico, che il progetto di Italmark mira a sostenere.

L’iniziativa nasce, infatti, con l’obiettivo di far conoscere la bellezza e l’importanza dell’ecosistema del Monte Baldo portando nelle case delle persone il profumo dei fiori e delle piante che ne caratterizzano l’ambiente naturale. Il profumo è stato realizzato con il patrocinio della World Biodiversity Association e grazie alla collaborazione tra i botanici dell’Orto Botanico del Monte Baldo, che hanno selezionato più di 20 specie tra i fiori e le piante più emblematiche e a rischio estinzione, e un fragrance specialist che ha poi condotto una ricerca olfattiva per conoscerne le proprietà e ricrearne le essenze in laboratorio, proprio per evitare di danneggiare la flora del Monte. Anemone del Monte Baldo, Dafne, Rosa di Natale e Arancio sono alcune delle essenze che Extinction riproduce e che riescono a restituire ai luoghi chiusi l’autentico profumo del Monte Baldo, contribuendo, allo stesso tempo, alla sua salvaguardia.

Acquistando una boccetta di Extinction, si potrà contribuire alla donazione che Italmark farà all’Orto Botanico del Monte Baldo, l’ente che si occupa di proteggere i fiori e le piante del monte e che utilizzerà i fondi raccolti per attivare progetti di tutela della natura dal cambiamento climatico. Presentato in esclusiva a Futura Expo 2022, una delle più importanti fiere di sostenibilità in Italia, dal 20 dicembre Extinction sarà disponibile all’acquisto in tutti i punti vendita Italmark che conferma con questa iniziativa il forte legame con il territorio. Il gruppo è impegnato a tutelare l’ambiente attraverso una serie di attività volte a limitare lo spreco alimentare, a sensibilizzare allo zero-waste con riutilizzo di imballaggi e riciclo dei materiali, a promuovere le energie rinnovabili e limitare l’uso di carta e inchiostro a favore di volantini digitali. Tra i progetti in corso, a cui Extinction si aggiunge, ci sono la collaborazione con il Parco Natura Viva per costruire casette-nido per i barbagianni, la foresta Italmark che conta 10.400 alberi piantati in paesi in via di sviluppo con la collaborazione con Treedom.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza