cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 02:18
Temi caldi

Johnson si dimette e chiama Zelensky: "Eroe, grazie per amicizia"

07 luglio 2022 | 17.00
LETTURA: 1 minuti

La telefonata dopo l'annuncio

alternate text
Fotogramma /Ipa

"Sei un eroe, tutti ti amano". Così Boris Johnson ha concluso la telefonata con il Volodymyr Zelensky durante la quale ha ribadito che "il Regno Unito continuerà a fornire aiuto vitale all'Ucraina fino a quando sarà necessario". E' quanto ha reso noto un portavoce di Downing Street, riferendo della telefonata che Johnson ha fatto dopo aver annunciato le sue dimissioni, nel corso della quale ha ringraziato il presidente ucraino "per tutto a quello che sta facendo per la libertà, per la sua amicizia e per la gentilezza del popolo ucraino".

Il premier uscente ha poi assicurato che "continuerà a lavorare con i partner per cercare di mettere fine nelle prossime settimane al blocco del grano". Da parte sua il presidente Zelensky ha "ringraziato il primo ministro per la sua azione decisiva in favore dell'Ucraina ed ha detto che il popolo ucraino è grato per gli sforzi del Regno Unito".

Boris Johnson è "un vero amico dell'Ucraina", aveva detto alla Cnn è il presidente ucraino, aggiungendo di essere certo che la politica britannica di sostegno a Kiev non cambierà malgrado le dimissioni di Johnson.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza