cerca CERCA
Lunedì 05 Dicembre 2022
Aggiornato: 07:57
Temi caldi

"Julen morto il giorno della caduta"

27 gennaio 2019 | 09.08
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(AFP)

Sul corpo del piccolo Julen - il bimbo di due anni morto dopo essere caduto il 13 gennaio scorso in un pozzo a Totalan, vicino Malaga, in Spagna - è stato riscontrato un "grave trauma cranio-encefalico" e un "politraumatismo compatibile con la caduta". Questo il rapporto preliminare dell'autopsia compiuta sabato da cinque medici legali e di cui riferisce 'El Mundo'.

Secondo fonti dell'inchiesta, il bimbo sarebbe morto il giorno stesso della caduta: il trauma alla testa, stando alle ricostruzioni, sarebbe stato provocato dalla successiva caduta di pietre e altri sedimenti. Il bimbo sarebbe precipitato rapidamente fino al punto in cui - a 71 metri di profondità - sabato mattina è stato recuperato il suo corpo.


Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza