cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 13:42
Temi caldi

Danza

Julio Bocca tornerà a dirigere il Balletto Nazionale uruguaiano

04 maggio 2016 | 09.14
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Julio Bocca (foto Fotogramma)

Il celebre coreografo ed ex ballerino argentino Julio Bocca torna a dirigere il Ballet Nacional (BNS) dell'Urguay, quasi un mese dopo aver annunciato un "allontanamento temporaneo", che tutti avevano pensato essere in realtà definitivo. Ad una conferenza stampa in merito, Bocca ha detto che si era preso invece solo alcuni giorni di vacanza. "E ora sto qui, felice dove sto, di lavorare con la compagnia, di poter contare su una balleria come María (Noel Riccetto, ndr) e di fare tutto ciò che stiamo facendo", ha dichiarato.

L'ex grande ballerino argentino da sei anni dirige la compagnia del Balletto Nazionale dell'Uruguay, da quando, nel luglio 2010, fu convocato dall'allora presidente del paese, José Mujica. Bocca ha poi aggiunto che questa nuova tappa è "un modo per prepararsi al futuro, un modo per affiatare di più la compagnia". "Dobbiamo proseguire 'armando' una base che in futuro funzioni perfettamente", ha sottolineato Julio Bocca.

All'inizio di aprile, l'artista aveva diffuso un comunicato in cui si dimetteva dall'incarico temporaneamente, "per ragioni personali" e per un periodo di tempo non specificato. La decisione aveva provocato un gran subbuglio tra i media specializzati, ed aveva generato un'immediata risposta del governo, attraverso il Ministero dell'Educazione e della Cultura (MEC), che aveva riconosciuto l'apporto di Bocca e lo aveva pubblicamente ringraziato, annunciando che si sarebbe adoperato perché il grande artista continuasse la sua opera. Bocca porterà in scena prossimamente una versione de 'Il lago dei cigni', e sta preparando per quest'anno un tour in vari paesi dell'America Latina e successivamente in Spagna.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza