cerca CERCA
Giovedì 21 Gennaio 2021
Aggiornato: 19:00

Juncker: "Italia importantissima per la Ue"

16 maggio 2018 | 14.49
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(FOTOGRAMMA)
Bruxelles, 16 mag. (AdnKronos)

"L'Italia è della massima importanza per l'Ue. L'Unione Europea non sarebbe completa, senza la nazione e il popolo italiano". Lo dice il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, a Bruxelles, rispondendo ad una domanda sull'Italia a fianco del segretario generale dell'Onu Antonio Guterres.

"Li conosco molto bene - continua Juncker - perché nel mio villaggio sono cresciuto con gli italiani: giocavamo a calcio e potete immaginare il risultato, come quelli ufficiali (quelli delle rispettive Nazionali, ndr). Amo questo Paese, amo il genio del popolo e della nazione italiana. Ma non commenterò in anticipo quale potrebbe essere il risultato dei negoziati in corso tra i supposti partner di coalizione in Italia. Vedremo quali saranno i risultati e allora commenteremo".

In realtà Juncker, che ha risposto alla domanda, posta in inglese, nella stessa lingua, ha detto che l'Ue "will not be complete"; cioè, letteralmente, "non sarà completa" ma l'inglese non è la sua lingua madre e tra il condizionale 'would' e l'indicativo futuro 'will' uno scivolamento involontario è possibile.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza