cerca CERCA
Martedì 27 Settembre 2022
Aggiornato: 19:32
Temi caldi

Il caso

Kaos morto per avvelenamento da metaldeide

02 agosto 2018 | 15.09
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fermo immagine da un video postato su Facebook da Rinaldo Sidoli, Responsabile comunicazione Animalisti Italiani onlus

Kaos, il cane definito eroe di Amatrice, ma intervenuto in realtà solo a Campotosto, come precisato su Facebook dal suo proprietario Fabiano Ettorre, è morto "per avvelenamento da metaldeide, un prodotto chimico usato in agricoltura come lumachicida". E' questo il risultato degli esami finali dell'Istituto zooprofilattico sperimentale di Abruzzo-Molise, dopo le tante ipotesi dei giorni scorsi sulla causa del decesso dell'animale, dall'avvelenamento all'infarto.

Dagli esami non è dato sapere se Kaos è stato vittima di un avvelenamento doloso o dell'assunzione volontaria della sostanza. Questo sarà valutato dall'inchiesta in corso dei servizi veterinari locali e dell'autorità giudiziaria. Gli esiti degli esami sono stati inviati alla Procura.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza